Le 4 regole per la scelta di un piumone perfetto

Scegliere un piumino non è semplice come si potrebbe pensare. 

Si tratta, infatti, di un oggetto destinato ad accompagnarci per anni, e da esso dipenderà la qualità del nostro riposo; sono davvero tante, inoltre, le caratteristiche da prendere in considerazione e le opzioni tra cui scegliere.

Per questi motivi, è necessario acquisire la consapevolezza necessaria per non sbagliare e trarre piena soddisfazione dalla scelta effettuata. Le giuste informazioni e un po’ di accortezza vi aiuteranno ad acquistare il piumino dei vostri sogni, perfetto per voi e per il vostro riposo.

A seconda della percentuale tra piume e piumette, della provenienza delle materie prime, del peso dell’imbottitura e della trapuntatura utilizzata i piumini presentano un diverso grado di calore, che viene espresso in “piume” ed è indicato sull’etichetta. È necessario scegliere il piumino con il punto di calore più adatto al clima della vostra casa e alla vostra personale percezione della temperatura, in modo da garantire il giusto calore a letto. Ecco quindi le 4 regole per la scelta di un piumone perfetto:

1- Fare attenzione alle materie prime (che giocano un ruolo fondamentale nel determinare la qualità del piumone che andrai a comprare).

2- Scegliere il piumone più adatto alle tue esigenze: la scelta di un piumone o di una coperta deve essere fatta tenendo conto dell’ambiente nel quale il prodotto verrà inserito. Per determinare l’imbottitura più adatta viene usata come misura il punto di calore che altro non è che la quantità di calore che il piumone è in grado di trattenere, nella tabella troverai tutti i dati necessari:

 

Temperatura Ambiente

Punto calore del piumino

15°-16°

4 piume con trapuntatura a cassetta

16°-18°

4 piume con trapuntatura a passante

18°-19°

3 piume

20°-21°

2 piume

Estate mite o aria condizionata

1 piuma

 

3- Pensare anche all’estetica: un oggetto così importante per il sonno e quindi per la tua salute, ti deve piacere e deve comunicare tranquillità per poterti far fare sonni tranquilli.

4- Trapunta o Piumone? Nonostante molto spesso li si confonda i due articoli sono differenti e la scelta dipende per larga parte dal gusto della persona, ma ci sono alcune piccole differenze dal lato tecnico:

  • Piumino

È di colore bianco, ha misure ridotte, va protetto e “decorato” con un copripiumino; non serve usare il lenzuolo di sopra.

  • Trapunta
    Ha le misure di un copriletto e non è necessario rivestirlo perché è normalmente confezionato con tessuti colorati o in fantasia; va utilizzato il lenzuolo di sopra.