Il confezionamento dei piumini e piumoni in piuma d'oca

Appena pronto, il piumino viene aspirato attraverso appositi canali aerei e immesso in speciali sacchi; una volta chiuso al loro interno non entrerà più in contatto né con l’aria aperta né con esseri umani, poiché passerà direttamente dal sacco all’interno della fodera della trapunta o del piumino, nel massimo rispetto delle più severe norme igieniche.

Si passa a questo punto alla fase della trapuntatura, fondamentale per preservare al meglio le caratteristiche del piumino e per confezionare un’imbottitura in grado di mantenere costanti la temperatura ed il calore. L’imbottitura viene distribuita in modo uniforme tra i due teli di tessuto e poi racchiusa in quadri sigillati.

La trapuntatura adottata da Piumarte è di due tipi:

  • A passante (fix-step)

I due teli sono cuciti direttamente tra loro.

  • A cassetta (karo-step)

I due teli sono legati tra loro tramite “fettucce” di tessuto (i cosiddetti distanziatori) alte circa tre centimetri. L’uso delle fettucce fa in modo che lo spessore del piumino sia più omogeneo, per un calore ancora più costante e avvolgente.